PRIVATI - etica e banche

Vai ai contenuti

Menu principale:

PRIVATI

UTENTI

AREA PRIVATI
Hai un mutuo in corso, un conto corrente, un finanziamento, carte di credito, sei un azionista di una banca?
Ti possiamo aiutare a verificare la corettezza della Tua posizione finanziaria e bancaria, con il nostro network professionale e altamente qualificato!










Ti aiutiamo a interpretare la Tua situazione su tali organismi e Ti possiamo fornire tutti i supporti per difenderti e segnalare incongruità e inesatezze.





COME POSSIAMO AIUTARTI
Ci siamo presi per mano, dopo essere stati vessati, usurati ed estorti dai sistemi forti.
Abbiamo creato un associazione per difenderci e far valere i nostri diritti!
Non siamo avvocati e commercialisti, ma siamo imprenditori, artigiani, commercianti, partite iva... che hanno imparato a combattere contro un sistema ingiusto.
Unisciti a noi e scopri cosa possiamo fare insieme.


a) Analizzare attentamente la situazione bancaria ed economico/finanziaria ascoltando e verificando quali e quante sono le possibili azioni da compiere, la loro efficacia, il loro costo e i possibili obiettivi raggiungibili;

b) analizzare tutta la documentazione, rigorosamente IN COPIA per una prima analisi; dove ci si confronta e si concordano, secondo le urgenze, le possibili soluzioni prioritarie;

c) redigere eventuali lettere e comunicazioni verso banche e finanziarie, in nome e per conto dell’Associato, volte ad ottenere delucidazioni e chiarimenti sulle posizioni dubbie o contestate;
d) intraprendere trasferte, ove necessario, per incontrare personalmente funzionari di banche o istituti di credito o di enti riscossori (Agenzia Entrate, Equitalia, INPS, INAIL) ed a parlare in nome e per conto dell’Associato, verificando la disponibilità della controparte a sedersi ad un tavolo di discussione;

e) valutare, SOLO SE NECESSARI, con Avvocati e Professionisti degli associati o convenzionati con l’associazione, la sussistenza dei presupposti di usura, anatocismo, ed irregolarità contrattuali bancarie;

f) Comunicare all’Associato SOLO SE NECESSARIO  la necessità di far eseguire perizie econometriche da un Professionista abilitato di Sua fiducia o convenzionato con l’Aibim;

g) organizzare eventuali incontri con gli Avvocati e Periti per la firma dei mandati, SOLO SE NECESSARI,  nel caso venga ravvisata la necessità di radicare o resistere in un procedimento giudiziario;

h) presenziare agli incontri con gli Organismi e i professionisti  incaricati  alle procedure di mediazione esperite, nonché a prendere visione di tutti gli atti giudiziari e stragiudiziali inerenti la vertenza;

i)  richiedere, in nome e per conto dell’Associato, copie di documenti e atti riguardanti l’Associato, in uffici privati ed enti pubblici, anche al fine di ottenere sovvenzioni e sostentamenti economici urgenti;

j) Verificare se esistono gli estremi per una denuncia/querela e accompagnare gli associati nella stesura delle pratiche relative, anche senza la necessaria preventiva  presenza di un legale;

k) Verificare eventuali  benefici economici presenti quali ad esempio:
Elargizioni a fondo perso per gli imprenditori estorti;
Mutui a tasso zero per gli imprenditori usurati;
Verifica e richiesta possibilità microcredito per soggetti privi di garanzie concesse dal Ministero dello Sviluppo Economico ( Legge 662/96 artt. 46 e 47 DPR 28.12.2000 n. 442;
Altre agevolazioni per imprese, risparmiatori e cittadini in difficoltà;

l) Accompagnare gli associati al rientro nel mercato con i benefici della legge 3/2012 sul sovraindebitamento procedendo alla eventuale verifica dell’esdebitazione.

L’AIBIM Onlus svolge l’attività di sostegno e informazione in totale volontariato.
non riceve ad ora nessun finanziamento ne pubblico ne privato per tali sue attività di
consulenza e accompagnamento.
Gli unici benefici economici sono dati dalle quote associative annuali, dal 5x mille (se pervenuto) e da eventuali donazioni e/o sostegni.
Necessita quindi di essere aiutata economicamente con continuità.

Per iscrivervi alla NEWSLETTER GRATUITA DI ETICA & BANCHE
scaricate il modulo di iscrizione della NEWSLETTER cliccando sull'immagine.
Avete delle domande o volete dei chiarimenti? Compilate il modulo e-mail che trovate di seguito, vi risponderemo il prima possibile.
Potete usarlo anche per ISCRIVIERVI ALLA NEWSLETTER e DIVENTARE SOCI.







Etica e Banche.
Soluzioni nei contenziosi bancari e non solo
P. Iva e C.F.  02502810308
mail: info@eticaebanche.it     tel: 0432 971587

Torna ai contenuti | Torna al menu